Vigilanza bancaria e finanziaria
28/11/2013

Banche e gruppi bancari: in consultazione le novità sulla nuova disciplina prudenziale

Banca d’Italia ha posto in pubblica consultazione un documento concernente l’applicazione in Italia della Direttiva 2013/36/UE del 26 giugno 2013 sull’accesso all’attività degli enti creditizi e sulla vigilanza prudenziale sugli enti creditizi e sulle imprese di investimento.

Il documento illustra in particolare l’impostazione generale della futura Circolare della Banca d’Italia che conterrà la disciplina prudenziale delle banche e dei gruppi bancari per la trasposizione della Direttiva 2013/36/UE ed eventuali note di orientamento e chiarimento tendenti a facilitare l’applicazione del Regolamento (UE) n. 575/2013. Esso, inoltre, contiene i capitoli relativi all’ambito di applicazione, all’operatività transfrontaliera, alle riserve di capitale e al processo di controllo prudenziale. Il documento, infine, fornisce orientamenti circa la possibile applicazione alle SIM della disciplina sulle riserve di capitale.

Il termine ultimo per la presentazione di eventuali osservazioni, commenti e proposte è stato fissato per il 12 dicembre 2013.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.