Trasparenza
29/08/2014

Gestione dei reclami per il settore degli strumenti finanziari e bancario: le traduzioni ufficiali degli Orientamenti del Joint Committee

Pubblicate le traduzioni ufficiali degli Orientamenti sulla gestione dei reclami per il settore degli strumenti finanziari (ESMA) e per il settore bancario (EBA) del Joint Committee of European Supervisory Authorities, composto dall’ESMA, EBA e EIOPA.

Scopo degli orientamenti è quello di: chiarire le aspettative relative all’organizzazione delle imprese in merito alla gestione dei reclami; fornire indicazioni sulla trasmissione di informazioni ai reclamanti; fornire indicazioni sulle procedure per la risposta ai reclami; armonizzare le modalità che le imprese adottano per la gestione di tutti i reclami ricevuti; garantire che le modalità che le imprese adottano per la gestione dei reclami siano soggette a un livello minimo di convergenza di vigilanza in tutta l’UE.

Gli orientamenti si applicano alle autorità competenti preposte alla vigilanza della gestione dei reclami da parte delle imprese nella loro giurisdizione, ivi compresi i casi in cui l’autorità competente vigila sulla gestione dei reclami in forza del diritto dell’Unione e del diritto nazionale da parte di imprese che operano nella sua giurisdizione in regime di libera prestazione di servizi o di libertà di stabilimento.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.