Controlli interni
13/07/2020

La funzione Compliance alla luce delle nuove Linee guida ESMA - WebSeminar 6 ottobre

Le recentissime Linee guida emanate da ESMA sui requisiti della funzione di compliance forniscono un’importante chiave di lettura per la rivisitazione della struttura e dei compiti di tale funzione, che sta assumendo un’importanza strategica per uno sviluppo sostenibile del business dell’intermediario nel settore dei servizi di investimento.

In tale prospettiva è determinante individuare, alla luce del principio di proporzionalità, il punto di equilibrio tra le diverse, possibili configurazioni della funzione di conformità nel quadro dei controlli interni aziendali.

Di questi temi parleremo nel WebSeminar organizzato per il 6 ottobre che analizzerà, con un taglio pratico, le novità delle Linee guida, gli impatti sulla funzione e la sua evoluzione, e le problematiche applicative per gli intermediari.

Di seguito il programma e le modalità di iscrizione.

TEMATICHE OGGETTO DI ATTENZIONE E DISCUSSIONE

  • I nuovi Orientamenti ESMA sulla funzione di conformità alla luce di MiFID II 
  • Il Regolamento Banca d'Italia 5 dicembre 2019 di attuazione del regime MiFID II
  • I requisiti della funzione di compliance e dei suoi addetti: verso una professione del compliance officer
  • I nuovi compiti: le strategie di conformità nella product governance
  • Scelte organizzative possibili per la gestione dei reclami
  • L’impostazione della consulenza al top management per assicurare la centralità della funzione di conformità nella prestazione dei servizi di investimento
  • L’applicazione del principio di proporzionalità: i limiti nella possibilità di sinergie tra le funzioni aziendali

 

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.