Antiriciclaggio
15/05/2013

Reati fiscali e antiriciclaggio: il CNN analizza l’obbligo di segnalazione a carico dei notai

Pubblicato dal CNN (Consiglio Nazionale del Notariato) lo Studio n. 261-2013/B, a firma di Roberto Cordeiro Guerra, dal titolo “Reati fiscali e normativa antiriciclaggio: i confini dell’obbligo di segnalazione a carico dei notai”.

Lo Studio si sofferma in particolare sui seguenti profili: la nozione di riciclaggio nella legge 231/2007; il riciclaggio di proventi provenienti da reati tributari; il problema della provenienza del profitto da reati tributari; le diverse tipologie di reati tributari: un breve quadro riassuntivo; due prime limitazioni all’obbligo di segnalazione: la verifica in ordine alla sussistenza del reato tributario in ragione del campo di applicazione della normativa sui reati tributari e delle soglie di rilevanza penale; una terza macro-limitazione: l’integrazione del reato tributario quale presupposto della successiva attività di riciclaggio; il diverso caso di atti finalizzati a impiegare e/o riciclare il profitto di reati tributari in precedenza commessi; l’elusione fiscale: un rapido cenno all’evoluzione normativa e giurisprudenziale in ambito tributario e penale; elusione ed obbligo di segnalazione antiriciclaggio; il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte: cenni sulla possibile rilevanza ai fini della disciplina antiriciclaggio.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.