Antiriciclaggio
25/08/2014

Obblighi antiriciclaggio applicabili a seguito di operazioni di factoring: in consultazione le modifiche alle disposizioni Banca d’Italia

Banca d’Italia ha posto in pubblica consultazione alcune modifiche alle disposizioni in materia di adeguata verifica della clientela e registrazione in Archivio Unico Informatico (Provvedimenti del 3 aprile 2013) relative agli obblighi antiriciclaggio applicabili al debitore ceduto nell’ambito delle operazioni di cessioni di crediti in massa.

Le modifiche chiariscono che il ceduto non è cliente, nemmeno occasionale, della società cessionaria; pertanto, le operazioni dallo stesso effettuate non vanno sottoposte ad adeguata verifica né registrate in Archivio Unico Informatico.

Il termine per la consultazione è stato fissato per il 19 settembre 2014.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.