Array
(
    [1348] => Array
        (
            [parent] => Professionisti
        )

)
Professionisti
16/05/2011

Per la Cassa Forense la consulenza finanziaria deve ritenersi connessa alla professione di avvocato

Cassazione Civile, sez. Lav., 18 aprile 2011, n. 8835
segnalato da: Consultalex - Banca Finanza e Società (www.consultalex.it)

L’attività di consulenza finanziaria deve reputarsi connessa a quella della professione di avvocato, ai sensi dell’ordinamento di detta professione di cui al R.D. 27 novembre 1933, convertito nella L. 22 gennaio 1936, n. 34, sicché i relativi redditi e volumi d’affari vanno assoggettati a contribuzione ai sensi della L. 20 settembre 1980, n. 576, artt. 10 e 11, e successive modifiche.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.