WEBINAR / 29 marzo
Ius Variandi: i nuovi criteri Banca d’Italia


Le modifiche motivate dall’andamento dei tassi d’interesse e dell’inflazione

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 10/03

WEBINAR / 29 marzo
Ius Variandi: i nuovi criteri Banca d’Italia

TEG

Giurisprudenza
Banca e Finanza Usura

Usura: antecedentemente al 1 gennaio 2010 la CMS non va considerata nel calcolo del TEG

18 Novembre 2016

Antonio De Simone, Avvocato del Foro di Napoli

[ Cassazione Civile, Sez. I, 03 novembre 2016, n. 22270 ]
In tema di contratti bancari, la disposizione dettata dall’art. 2-bis, comma secondo, del decreto-legge n. 185 del 2008, che attribuisce rilevanza, ai fini dell’applicazione dell’art. 1815 cod. civ., dell’art. 644 cod. pen. e degli artt. 2 e 3 della legge
Giurisprudenza
Banca e Finanza Usura

Calcolo TEG: nei rapporti ante D.L. n. 185/2008 non va considerata la commissione di massimo scoperto

4 Novembre 2016
[ Cassazione Civile, Sez. I, 03 novembre 2016, n. 22270 ]
In tema di contratti bancari, la disposizione dettata dall’art. 2-bis, comma secondo, del decreto-legge n. 185 del 2008, che attribuisce rilevanza, ai fini dell’applicazione dell’art. 1815 cod. civ., dell’art. 644 cod. pen. e degli artt. 2 e 3 della legge
Approfondimenti
Rapporti bancari

Cessione del quinto e usura: carattere vincolante delle istruzioni Banca d’Italia e irrilevanza del premio assicurativo nella determinazione del T.E.G. per operazioni anteriori al 31.12.2009

3 Marzo 2016

Francesco Concio, Senior Associate, La Scala Studio Legale

La cessione del quinto dello stipendio è considerata da sempre una delle operazioni di prestito al consumo più complesse, soprattutto dal punto di vista delle eventuali criticità connesse al tema dell’usura. La ragione, come noto, poggia sull’esistenza di un consistente
Giurisprudenza
Banca e Finanza Usura

Usura bancaria: la penale per inadempimento non rientra nel TEG. Irrilevanza ai fini del controllo antiusura delle voci di costo non rilevate ex ante da Bankitalia

13 Gennaio 2016

Antonio De Simone, Avvocato del Foro di Napoli

[ Tribunale Ferrara, 16 dicembre 2015, n. 1131 ]
In materia di usura, la penale contrattuale per la risoluzione anticipata del mutuo non può essere considerata ai fini del calcolo del Tasso Effettivo Globale, vista la “disomogeneità tra la penale e gli interessi e spese che concorrono all’individuazione del

WEBINAR / 18 aprile
Titolare effettivo delle persone giuridiche: i nuovi orientamenti FATF – GAFI
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 31/03
Iscriviti alla nostra Newsletter