WEBINAR / 17 Settembre
La nuova governance antiriciclaggio nelle assicurazioni


Provvedimento IVASS 4 giugno 2024 n. 144

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 29/08


WEBINAR / 17 Settembre
La nuova governance antiriciclaggio nelle assicurazioni

PM

Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Presupposti ed effetti

L’iniziativa del PM per la dichiarazione di fallimento ex artt. 7 e 162, comma 2, l.fall.

15 Aprile 2021

Fabrizio Bonato

[ Cassazione Civile, Sez. I, 20 gennaio 2021, n. 976 – Pres. De Chiara, Rel. Pazzi ]
La Corte di Cassazione, nel provvedimento in commento, ha occasione di precisare le differenti modalità e percorsi procedurali mediante le quali il pubblico ministero ha la facoltà di presentare istanza per la dichiarazione di fallimento, nonché i rapporti intercorrenti tra
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Impugnazioni e reclami

Il fallimento su istanza del PM può essere pronunciato dallo stesso Tribunale che a questi ha trasmesso gli atti

18 Giugno 2018

Fabrizio Bonato

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 19 giugno 2017, n. 15131 – Pres. Rel. Scaldaferri ]
Con l’ordinanza in oggetto la Corte di Cassazione afferma ancora una volta la possibilità, per il Tribunale che abbia trasmesso gli atti al Pubblico Ministero ai sensi dell’art. 7, n. 2), l.fall., di dichiarare il fallimento su istanza di quest’ultimo
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Presupposti ed effetti

Il PM è legittimato alla richiesta di fallimento anche se assente all’udienza prefallimentare

2 Maggio 2018

Carolina Gentile, praticante notaio presso Zabban, Notari, Rampolla & Associati

[ Cassazione Civile, Sez. I, 18 maggio 2017, n. 12537 – Pres. Didone, Rel. Acierno ]
La ratio dell’art. 7 L.F., una volta venuto meno il potere del tribunale di dichiarare officiosamente il fallimento, è chiaramente nel senso di estendere la legittimazione del p.m. alla presentazione della richiesta in tutti i casi nei quali l’organo abbia
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Concordato

Istanza di fallimento promossa dal PM nell’udienza di inammissibilità della domanda di concordato preventivo

20 Aprile 2018

Laura Cusumano, Avvocato presso Frau Ruffino Verna

[ Cassazione Civile, Sez. I, 13 aprile 2017, n. 9574 – Pres. Nappi, Rel. De Chiara ]
Alla richiesta di fallimento formulata dal pubblico ministero ai sensi dell’art. 162, secondo comma, legge fall. quale conseguenza dell’inammissibilità della proposta di concordato preventivo, non si applica il disposto dell’art. 7, alla cui ratio, peraltro, anche la specifica disciplina della
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Presupposti ed effetti

L’iniziativa del PM non presuppone la pendenza del procedimento penale nei confronti del fallito

19 Aprile 2017

Lara Remia

[ Cassazione Civile, Sez. I, 30 gennaio 2017, n. 2228 ]
La pendenza del procedimento penale nei confronti dell’imprenditore non può essere considerata una “condicio sine qua non” del potere di iniziativa del Pubblico Ministero ex art. 7, n. 1, L.F., essendo distinti i presupposti della responsabilità penale e i sintomi
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Presupposti ed effetti

Effetto devolutivo del reclamo avverso la sentenza dichiarativa di fallimento ed istanza di fallimento proposta dal PM

8 Marzo 2017

Giovanni Desiderio

[ Cassazione Civile, Sez. I, 22 dicembre 2016, n. 26771 – Pres. Nappi, Rel. Didone ]
I fatti di causa – la Corte di appello di Napoli, rigettando l’appello promosso contro la dichiarazione di fallimento di una società, evidenziava, tra l’altro, la legittimità dell’istanza di dichiarazione di fallimento proposta dal PM nelle more di un procedimento
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Presupposti ed effetti

Le Sezioni Unite sulla legittimità della dichiarazione di fallimento su istanza del Pubblico Ministero

22 Aprile 2013
[ Cassazione Civile, Sez. Un., 18 aprile 2013, n. 9409 ]
Con sentenza n. 9409 del 18 aprile 2013 le Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione (Presidente R. Preden, Relatore C. Piccininni) hanno enunciato il seguente principio di diritto. E' legittima la dichiarazione di fallimento intervenuta su istanza del Pubblico

WEBINAR / 26 settembre
Operazioni di pagamento non autorizzate: nuove aspettative di vigilanza


Comunicazione Banca d’Italia 17 giugno 2024

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 3/09

La Newsletter professionale DB
Giornaliera e personalizzabile
Iscriviti alla nostra Newsletter