Requisiti patrimoniali
04/03/2015

EBA: no a stress test nel 2015

Con comunicato apparso ieri sul proprio sito internet l’EBA ha reso noto che, nella riunione del 24 febbraio u.s., il Consiglio dei Supervisori della stessa Autorità Bancaria Europea ha deciso di non eseguire uno stress test a livello europeo nel 2015 e di rimandarne l’esecuzione al 2016. Invece dello stress test, l’EBA farà nel 2015 una verifica di trasparenza in linea con quella già condotta nel 2013 che fornirà informazioni sui bilanci e portafogli delle banche europee. La decisione è stata comunicata al Parlamento Europeo, al Consiglio e alla Commissione.

La decisione di non effettuare lo stress test nel 2015 è dovuta al riconoscimento dei progressi che le banche europee hanno realizzato nel rafforzamento del proprio capitale in risposta alla revisione della qualità degli attivi e allo stress test condotti nel 2014.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.