Requisiti patrimoniali
23/02/2012

Basilea 3: il punto della Banca d’Italia nell’audizione alla Camera

Il Direttore Centrale per l’Area Vigilanza Bancaria e Finanziaria della Banca d’Italia, Stefano Mieli, è stato ascoltato in audizione avanti la VI Commissione Finanze della Camera dei Deputati relativamente al tema de "L’attuazione in Europa delle regole di Basilea 3".

L’audizione fa parte dell’indagine conoscitiva sulla Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai requisiti prudenziali per gli enti creditizi e le imprese di investimento e sulla Proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sull’accesso all’attività degli enti creditizi e sulla vigilanza prudenziale degli enti creditizi e delle imprese di investimento.

Nel corso dell’audizione, Mieli ha affrontato in particolare il tema della riforma globale delle regole della finanza, del processo di recepimento in Europa e dell’impatto delle nuove regole sulle banche italiane.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.