Fiscalità generale
07/07/2021

Detrazione fiscale per attenuare l’indebitamento: consultazione della Commissione UE

La Commissione europea ha avviato una consultazione in materia di detrazione fiscale per attenuare la tendenza all’indebitamento.

L’obiettivo della consultazione è raccogliere pareri e opinioni del pubblico (cittadini, ONG, mondo accademico, associazioni, ecc.), delle imprese e delle amministrazioni degli Stati membri sulla percezione della distorsione a favore del debito derivante dalla tassazione e sulle possibili soluzioni per affrontarla.

La consultazione raccoglierà perciò informazioni e conoscenze sull’esistenza e sull’entità dell’indebitamento dovuto alla distorsione a favore del debito derivante dalla tassazione e sui potenziali effetti delle opzioni strategiche, oltre a raccogliere pareri sulle opportune norme antiabuso connesse alla misura.

Le informazioni acquisite mediante la consultazione comprenderanno la definizione di capitale proprio, le ragioni dell’indebitamento delle imprese dell’UE, le possibili soluzioni per affrontare la distorsione a favore del debito derivante dalla tassazione, il livello adeguato del tasso di interesse nozionale per una deduzione sul capitale proprio o la necessità di un tasso più elevato per le PMI.

Per quanto riguarda il quadro normativo antiabuso, i contributi raccolti con la consultazione dovrebbero fornire informazioni sulle opinioni dei portatori di interessi su un quadro efficace, proporzionato e dissuasivo di norme antiabuso connesse alla misura.

La consultazione avrà termine il 7 ottobre 2021.

Per maggiori informazioni si rinvia al link indicato tra i contenuti correlati.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.