FinTech
29/04/2021

Mercati delle cripto-attività: parere BCE sulla proposta di Regolamento

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 29 aprile 2021 il parere della Banca Centrale europea del 19 febbraio 2021 su una proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai mercati delle cripto-attività e che modifica la Direttiva (UE) 2019/1937.

In particolare, nel proprio parere la BCE si dichiara favorevole all’iniziativa di istituire un quadro armonizzato a livello dell’Unione europea per le cripto-attività e le attività e i servizi correlati, che fa parte del pacchetto sulla finanza digitale adottato dalla Commissione il 24 settembre 2020.

La BCE ritiene inoltre fondamentale l’obiettivo della proposta di affrontare i diversi livelli di rischio posti da ciascuna tipologia di cripto-attività, tenendo comunque conto dalla necessità di sostenere l’innovazione.

Inoltre, la BCE ritiene che un quadro armonizzato a livello dell’Unione sia fondamentale per evitare la frammentazione all’interno del mercato unico.

In merito alla proposta, la BCE ha ritenuto di approfondire e, nel caso, di suggerire alcune modifiche sulle seguenti tematiche:

  • politica monetaria e relativi aspetti monetari;
  • aspetti relativi al sistema di pagamento;
  • aspetti relativi alla stabilità finanziaria;
  • requisiti in materia di fondi propri e investimento delle attività di riserva;
  • aspetti di vigilanza prudenziale.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.