FinTech
10/05/2021

Fintech: analisi Consob sulla portabilità dei dati in ambito finanziario

Consob ha pubblicato il nuovo Quaderno FinTech n. 8 di aprile 2021 dal titolo “La portabilità dei dati in ambito finanziario” curato da Anna Genovese e Valeria Falce.

Il Quaderno si propone di analizzare il Data space sotto il profilo dell’oggetto (i dati), dei soggetti (vecchi e nuovi), delle responsabilità e dei diritti, ma solo dopo aver messo a fuoco la cornice regolamentare rilevante, che costituisce il perno essenziale e imprescindibile per mappare e di esprimere linee di policy anche in tema di portabilità di dati.

Nella Prima Parte, il Quaderno si concentra sul quadro normativo affrontando i limiti della matrice regolatoria disegnata negli anni ‘90 e i profili di tecnologia regolatoria necessari per cogliere i cambiamenti e ripensare il quadro normativo in un’ottica di cooperazione tra autorità nazionali e coordinamento fra i diversi ordinamenti nazionali, e con l’obiettivo di contemperare gli interessi in gioco e tutelare i diritti fondamentali.

Nella Seconda Parte, invece, le questioni della portabilità e della condivisione dei dati sono analizzate con riferimento ai flussi informativi e ai soggetti coinvolti, sotto il duplice aspetto degli ambiti di responsabilità degli attori e delle ricadute in punto di tutela dei clienti e degli investitori.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.