Credito
10/12/2019

Credito ai consumatori: indicazioni Banca d’Italia sul rimborso anticipato dei finanziamenti

Con Comunicazione del 4 dicembre scorso Banca d’Italia ha fornito delle linee orientative sul rimborso anticipato dei finanziamenti in materia di credito ai consumatori.

L’intervento della Banca d’Italia si è reso opportuno a fronte della pronuncia della Corte di giustizia dell’Unione europea dell’11 settembre 2019, causa C-383/18 (caso Lexitor, già pubblicata su questa rivista e disponibile al link indicato tra i contenuti correlati), la quale, interpretando l’articolo 16, paragrafo 1, della direttiva 2008/48/CE sui contratti di credito ai consumatori, ha stabilito che il diritto del consumatore alla riduzione del costo totale del credito in caso di rimborso anticipato del credito, debba ritenersi comprensivo di tutti i costi posti a carico del consumatore.

Il rispetto delle presenti indicazioni da parte degli intermediari che offrono contratti di credito ai consumatori verrà vagliato dalla Banca d’Italia in sede di vigilanza.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.