Controlli interni, IT
26/04/2021

Sicurezza cibernetica ed enti di rilevanza strategica: il Regolamento sul CVCN

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 97 del 23 aprile 2021 il decreto del Presidente della Repubblica 5 febbraio 2021, n. 54, con cui è stato emanato il Regolamento di attuazione dell’articolo 1, comma 6, del decreto-legge 21 settembre 2019, n. 105, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 novembre 2019, n. 133, recante Disposizioni urgenti in materia di perimetro di sicurezza nazionale cibernetica e di disciplina dei poteri speciali nei settori di rilevanza strategica.

In particolare, il decreto definisce:

  • le procedure, le modalità ed i termini da seguire ai fini delle valutazioni da parte del Centro di Valutazione e Certificazione nazionale (CVCN) e dei centri di valutazione del Ministero dell’interno e del Ministero della difesa (CV), ciascuno nell’ambito delle rispettive competenze, in ordine all’acquisizione, da parte dei soggetti inclusi nel perimetro, di oggetti di fornitura rientranti nelle categorie individuate sulla base dei criteri di cui al punto seguente, fatti salvi i casi di deroga di cui all’articolo 1, comma 6, lettera a), del decreto 105/2019;
  • i criteri di natura tecnica per l’individuazione delle categorie a cui si applica la procedura di valutazione di cui al punto sopra;
  • le procedure, le modalità ed i termini con cui le Autorità competenti effettuano le attività di verifica e ispezione ai fini dell’accertamento del rispetto degli obblighi stabiliti nel decreto-legge e nei decreti attuativi.

Il decreto entra in vigore a partire dal 08 maggio 2021.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.