Array
(
    [22969] => Array
        (
            [parent] => Fallimentare - Restructuring
            [childrens] => Array
                (
                    [23023] => Dichiarazione di fallimento
                )

        )

    [10896] => Array
        (
            [parent] => Profili processuali
        )

)
Fallimentare - Restructuring - Dichiarazione di fallimentoProfili processuali
22/06/2021

Insolvenza trasfrontaliera e individuazione del giudice competente

Cassazione Civile, Sez. Un., 20 aprile 2021, n. 10356 – Pres. Manna, Rel. Terrusi

In tema di insolvenza transfrontaliera, in base al Reg. UE n. 848 del 2015 la competenza a dichiarare l’insolvenza si radica in capo al giudice dello Stato membro in cui si trova il centro degli interessi principali dell’impresa, cd. “COMI” (centre of main interests), venendo in rilievo, fino a prova contraria, la presunzione di coincidenza di quest’ultimo con la sede legale, qualora non sia stata trasferita in altro Paese dell’Unione nei tre mesi precedenti la domanda di apertura della procedura di insolvenza.

(Massima Ufficiale)

 

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.