WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni


Decreto MISE 2 maggio 2022 n. 88

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 14/09

WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni

Marina Ampolilla

Partner, Studio Legale Tributario Facchini Rossi Michelutti

Marina Ampolilla dal 2012 è partner dello Studio Tributario Associato Facchini Rossi & soci, da giugno 2019 modificato in Studio Legale Tributario Facchini Rossi Michelutti.

Dal 2003 è iscritta all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano.

Svolge attività di consulenza ed assistenza in materia tributaria per fondi di private equity, banche e gruppi societari italiani ed esteri.  Le sue principali aree di specializzazione sono: M&A e riorganizzazioni; private equity; fiscalità finanziaria; fiscalità d’impresa; contenzioso tributario.

È autore di numerose pubblicazioni in materia di diritto tributario e partecipa come relatore a convegni e seminari.

Tutti gli articoli di Marina Ampolilla
Approfondimenti
Fiscalità

L’ormai necessaria tutela fiscale degli investimenti realizzati in Italia dai fondi di private equity extra UE

alla luce della più recente giurisprudenza della Corte di Cassazione
2 Agosto 2022

Luca Rossi, Partner, Studio Legale Tributario Facchini Rossi Michelutti

Marina Ampolilla, Partner, Studio Legale Tributario Facchini Rossi Michelutti

Armando Tardini, Associate, Studio Legale Tributario Facchini Rossi Michelutti

Tramite l'analisi delle recenti sentenze dalla Cassazione nn. 21454, 21475, 21480, 21481 e 21482 del 6 luglio 2022, l’articolo sottolinea l'importanza di prevedere, attraverso un adeguato intervento normativo, un regime fiscale non discriminatorio applicabile ai fondi d’investimento vigilati stabiliti in
Approfondimenti
Fiscalità Gestione collettiva

Dividendi corrisposti a (e plusvalenze realizzate da) fondi di investimento esteri

6 Maggio 2022

Luca Rossi, Partner, Studio Legale Tributario Facchini Rossi Michelutti

Marina Ampolilla, Partner, Studio Legale Tributario Facchini Rossi Michelutti

Federico Ymir Lissoni, Associate, Studio Legale Tributario Facchini Rossi Michelutti

Con il presente contributo si intende fare il punto su un tema, quello del trattamento fiscale dei dividendi di fonte italiana corrisposti a OICR esteri che, ad oggi, anche a seguito delle modifiche normative introdotte dal legislatore con l’art. 1,
Attualità
Fiscalità d'impresa

Il costo fiscale della partecipazione in caso di recesso da società di capitali

13 Aprile 2021

Marina Ampolilla e Michele Babele, Studio Legale Tributario Facchini Rossi Michelutti

Come noto, il contribuente persona fisica che detiene partecipazioni in società di capitali può realizzare, attraverso tali partecipazioni, redditi di capitale di cui all’art. 44, comma 1, lett. e) del T.U.I.R. (c.d. utili da partecipazione) ovvero redditi diversi di natura
Approfondimenti
Fiscalità

DAC 6 e strutture di private equity internazionali

25 Marzo 2021

Luca Rossi, Marina Ampolilla, Vincenzo Maiese, Facchini Rossi Michelutti Studio Legale Tributario

La Direttiva 2018/822/UE (cd. “Direttiva DAC 6”), recante modifica della Direttiva 2011/16/UE relativa alla cooperazione amministrativa nel settore fiscale, ha introdotto in ambito comunitario lo scambio automatico obbligatorio delle informazioni sui cd. “meccanismi transfrontalieri soggetti all’obbligo di notifica”[1].
Attualità
Fiscalità finanziaria

La fiscalità degli investimenti in OICR esteri nel recente orientamento dell’AE

12 Febbraio 2021

Luca Rossi, Marina Ampolilla, Antonio Privitera, Facchini Rossi Michelutti Studio Legale Tributario

Il presente contributo trae spunto da una recente Risposta ad istanza di interpello emanata dall’Agenzia delle Entrate – la n. 636 del 31 dicembre 2020 – in cui l’Amministrazione finanziaria ha fornito taluni chiarimenti in relazione alle modalità con cui
Attualità
Fiscalità finanziaria

Il primato del diritto UE sui dividendi percepiti dalla BEI va esteso ai quelli dei fondi esteri?

30 Dicembre 2020

Luca Rossi e Marina Ampolilla, Facchini Rossi Michelutti Studio Legale Tributario

L’Agenzia delle Entrate in un recente interpello avente ad oggetto i dividendi percepiti dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI) ha confermato il principio del primato del diritto comunitario sulla normativa nazionale. Il caso oggetto del quesito riguardava gli utili
SPAZI D'AUTORE
Lo spazio di dialogo e confronto tra gli attori del mondo degli affari
Iscriviti alla nostra Newsletter