WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Scissione di società: sull’imposta di registro si pronunceranno le Sezioni Unite

16 Novembre 2021

Cassazione Civile, Sez. V, 11 novembre 2021, n. 33312 – Pres. Chindemi, Rel. Cirese

Di cosa si parla in questo articolo

Con ordinanza n. 33312 dell’11 novembre la V Sezione Civile della Corte di Cassazione ha sottoposto alle Sezioni Unite la questione di massima di particolare importanza concernente la tassazione a titolo di imposta di registro degli atti di scissione di società.

In particolare, la questione verte sulla corretta interpretazione della disposizione di cui all’articolo 4, comma 1, lett. b), della Tariffa, parte prima, allegata al DPR n.131/86, il quale dispone l’applicazione dell’imposta di registro in misura fissa alle operazioni di fusione tra società di qualunque tipo e oggetto o enti “aventi per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciale od agricola”.

Punto decisivo è stabilire se il riferimento contenuto nella predetta norma agli “atti degli enti aventi per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali od agricole” sia relativo solo agli enti diversi dalle società oppure si riferisca ad ogni tipo di società ed ente.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12
Iscriviti alla nostra Newsletter