WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024. Novità per le banche e problematiche operative
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Provvedimenti giurisdizionali assunti a norma dell’art. 169 bis l.f.: inammissibilità del ricorso straordinario per Cassazione

4 Marzo 2016

Beatrice Casaccia

Cassazione Civile, Sez. I, 03 settembre 2015, n. 17520

Di cosa si parla in questo articolo

Con la sentenza 17520/2015 viene stabilito che possono costituire oggetto di ricorso straordinario per Cassazione – ex art. 111 Cost., settimo comma – esclusivamente i provvedimenti che abbiano le caratteristiche della definitività e della decisorietà rendendosi, dunque, necessaria la loro attitudine a produrre effetti di diritto sostanziale con efficacia di giudicato.

Applicando il suddetto discrimine ai provvedimenti adottati nell’ambito delle procedure concorsuali, la Suprema Corte chiarisce l’esistenza di due diverse tipologie, individuando: da una parte gli atti inerenti alla procedura, relativi alla gestione del patrimonio e aventi carattere ordinatorio; dall’altra, gli atti di carattere definitivo e decisorio, idonei ad incidere sui diritti soggettivi. I giudici concludono prevedendo la sola impugnabilità dei secondi, essendo gli unici a soddisfare i requisiti anzidetti per il ricorso straordinario per Cassazione.

I provvedimenti assunti, ora dal Tribunale ora dal Giudice Delegato, a norma dell’art. 169-bis l.f. – sulla richiesta del debitore di essere autorizzato alla sospensione o allo scioglimento dei contratti in corso – per la loro proponibilità sia prima che dopo l’ammissione e per la loro reiterabilità nel corso della procedura sono da ricondurre alla prima delle categorie sopra menzionate, determinandosi l’inammissibilità del ricorso loro avverso.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06

Iscriviti alla nostra Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter