WEBINAR / 27 ottobre
Modello standard fideiussione immobili da costruire: novità 2022


Decreto Ministero Giustizia 6 giugno 2022 n. 125 pubblicato in GU 24 agosto 2022

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 07/10

WEBINAR / 27 ottobre
Modello standard fideiussione immobili da costruire: novità 2022
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Prescrizione in materia di società

12 Luglio 2017

Chiara Luperto, Cultore della materia di Diritto Commerciale dell’Università del Salento

Cassazione Civile, Sez. I, 14 marzo 2017, n. 6561

Con la sentenza in oggetto, la Suprema Corte si pronuncia nuovamente sulla questione relativa all’interpretazione dell’art. 2949, comma 1, c.c., inerente alla prescrizione in materia societaria, secondo cui “si prescrivono in cinque anni i diritti che derivano dai rapporti sociali, se la società è iscritta nel registro delle imprese”.

In particolare, la vicenda de qua attiene specificamente al termine di prescrizione, decennale o quinquennale, applicabile all’azione di regresso promossa da uno dei soci di una s.n.c. nei confronti degli altri soci e ciò tanto nell’ipotesi di azione esperita per il recupero delle somme versate in società a titolo di finanziamento, tanto nel caso di azione di regresso promossa nei confronti degli altri soci per l’avvenuto pagamento di un debito della società.

Orbene, a parere della Corte, l’art. 2949, comma 1, c.c. deve essere interpretato in modo restrittivo, con la conseguenza che lo stesso deve ritenersi applicabile alle sole fattispecie che abbiano la propria fonte nel contratto sociale ovvero in una deliberazione sociale e che dunque siano legate da un vincolo di consequenzialità genetica con i predetti atti.

Ne deriva, pertanto, che l’art. 2949, comma 1, c.c., “riguarda unicamente i diritti che derivano da rapporti inerenti all’organizzazione sociale in dipendenza diretta con il contratto sociale, nonché da rapporti relativi alle situazioni propriamente organizzative determinate dal successivo svolgimento della vita sociale. Con esclusione, pertanto, di quanto legato solo occasionalmente all’organizzazione dell’ente e di quanto attinente in modo diretto allo svolgimento dell’attività imprenditoriale”.


WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni


Decreto MISE 2 maggio 2022 n. 88

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 14/09

WEBINAR / 27 ottobre
Modello standard fideiussione immobili da costruire: novità 2022


Decreto Ministero Giustizia 6 giugno 2022 n. 125 pubblicato in GU 24 agosto 2022

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 07/10
Iscriviti alla nostra Newsletter