WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024. Novità per le banche e problematiche operative
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Prededucibile il credito del professionista che ha assistito il debitore nel concordato preventivo ammesso ma poi non approvato

15 Dicembre 2015

Piergiuseppe Spolaore, Ricercatore in Diritto Privato Comparato, Università eCampus – Novedrate

Cassazione Civile, Sez. VI, 04 novembre 2015, n. 22450

Di cosa si parla in questo articolo

Deve essere riconosciuta la natura prededucibile al credito del professionista che ha assistito il debitore nel concordato preventivo, ammesso ma poi non approvato, non potendosi fare discendere, dal rapporto di funzionalità tra credito e procedura ex art. 111 l.f., la necessità di valutazione (ex post) in ordine alla «utilità concreta» della prestazione al concordato o al fallimento.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 23 Maggio
Titolare effettivo in trust e istituti affini: nuova guida GAFI

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/05

Iscriviti alla nostra Newsletter