WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa
www.dirittobancario.it
Flash News

OICVM e FIA: in consultazione RTS e ITS su commercializzazione e gestione transfrontaliere

17 Maggio 2022
Di cosa si parla in questo articolo

ESMA ha posto in pubblica consultazione il progetto di ITS e RTS per la commercializzazione e gestione transfrontaliere di OICVM e FIA.

In particolare, ESMA ha posto in consultazione le bozze di norme tecniche di attuazione (ITS) e di regolamentazione (RTS) sulle informazioni ed i modelli che le imprese devono fornire e utilizzare quando informano le Autorità di vigilanza delle loro attività di commercializzazione e gestione transfrontaliere ai sensi della Direttiva 2009/65/CE su organismi d’investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM) e della Direttiva 2011/61/UE sui gestori di fondi di investimento alternativi (Direttiva AIFMD).

Le norme tecniche di regolamentazione (RTS) specificano le informazioni che le società di gestione e i gestori di fondi di investimento alternativi devono notificare alle Autorità nazionali competenti per svolgere le loro attività in altri Stati membri.

Le norme tecniche di attuazione (ITS) specificano la forma e il contenuto della lettera di notifica standard per la commercializzazione transfrontaliera e la gestione transfrontaliera degli organismi di investimento collettivo. 

Scopo degli ITS e RTS è quello di facilitare, attraverso informazioni armonizzate e modelli comuni, il processo di notifica delle attività di commercializzazione e gestione transfrontaliere in relazione a OICVM e FIA

I progetti di standard tecnici sono emanati in ossequio al mandato conferito:

  • per quanto riguarda gli RTS, dall’articolo 17, paragrafo 10, dall’articolo 18, paragrafo 5, e dall’articolo 20, paragrafo 5, della Direttiva 2009/65/CE (OICVM) e dall’articolo 33, paragrafo 7, della Direttiva 2011/61/UE (AIFMD);
  • per quanto riguarda gli ITS, dall’articolo 95, paragrafo 2, della Direttiva 2009/65/CE (OICVM) e dagli articoli 31, paragrafo 5, 32, paragrafo 8, e 33, paragrafo 8, della Direttiva 2011/61/UE (AIFMD).

La consultazione rimarrà aperta fino al 9 settembre 2022.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 27 gennaio
Gestione rischi ICT e di sicurezza: le nuove Disposizioni Banca d’Italia


Termine di adeguamento Giugno 2023

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 12/01