WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024. Novità per le banche e problematiche operative
www.dirittobancario.it
Flash News

NBFI: come migliorare la liquidità dell’intermediazione finanziaria non bancaria

17 Aprile 2024
Di cosa si parla in questo articolo

Il Financial Stability Board (FSB) ha offerto oggi in consultazione un rapporto sulla preparazione alla liquidità per le richieste di margini e garanzie, con otto proposte di raccomandazioni di policy per migliorare la preparazione alla liquidità dei partecipanti al mercato non bancario (NBFI), in caso di richieste di margini e garanzie nei mercati dei derivati e dei titoli compensati a livello centrale e non centrale (compresi i finanziamenti in titoli come i repo).

Il rapporto evidenzia la necessità di adeguare le politiche per far fronte alle tensioni di liquidità nel settore delle NBFI (intermediari finanziari non bancari) derivanti da picchi di richieste di margini e garanzie in periodi di stress di mercato, come le turbolenze del mercato di marzo 2020 e le turbolenze dei mercati delle materie prime e lo stress dei fondi di investimento liability-driven nel 2022.

Le raccomandazioni riguardano:

  • Pratiche di gestione del rischio di liquidità e governance (Raccomandazioni da 1 a 3)
  • Stress test di liquidità e disegno di scenari (Raccomandazioni 4 e 5)
  • Pratiche di gestione del collaterale (Raccomandazioni da 6 a 8)

Le disposizioni si applicano agli operatori di mercato non bancari che possono essere soggetti a richieste di margini e garanzie, tra cui compagnie di assicurazione, fondi pensione, hedge fund, altri fondi di investimento e family office.

Si propone di applicarle in modo proporzionale, concentrandosi sugli operatori di mercato non bancari che hanno un’esposizione significativa a picchi di richieste di margini e garanzie in periodi di stress.

Il rapporto sottolinea inoltre la necessità che gli intermediari finanziari che effettuano transazioni bilaterali con soggetti non finanziari, come i commercianti di materie prime, prendano in considerazione la possibilità di valutare la propria preparazione in materia di liquidità, per far fronte a picchi di richieste di margini e garanzie in periodi di stress.

La pubblicazione odierna del FSB fa parte del programma di lavoro dell’FSB sul rafforzamento della resilienza delle NBFI e segue ai risultati della revisione delle pratiche di marginazione, condotta nel 2022 dal Comitato sui pagamenti e le infrastrutture di mercato (CPMI), della Banca dei regolamenti internazionali (BCBS) e dall’Organizzazione internazionale delle commissioni sui valori mobiliari (IOSCO).

La revisione ha raccomandato che l’FSB intraprenda ulteriori iniziative a livello internazionale per migliorare la preparazione alla liquidità dei partecipanti al mercato e per colmare le lacune nei dati normativi, in modo che le autorità possano monitorare meglio la preparazione alla liquidità del settore delle NBFI.

L’FSB invita a presentare commenti su questo rapporto di consultazione e sulle domande in esso contenute entro il 18 giugno 2024.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 30 Maggio
Clausole di fallback e piani di sostituzione nel nuovo 118-bis TUB

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 16/05

Iscriviti alla nostra Newsletter