WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Mutate condizioni di fattibilità del piano concordatario e cambio di voto dei creditori

13 Aprile 2021

Domenico Siracusa

Cassazione Civile, Sez. I, 29 dicembre 2020, n. 29770 – Pres. Cristiano, Rel. Campese

Di cosa si parla in questo articolo

Con la sentenza in esame, la Corte si sofferma sull’applicazione dell’art. 179, comma 2, l. fall. che prevede la possibilità per i creditori di cambiare il diritto di voto esercitato relativamente al concordato, quando il commissario giudiziale rilevi, dopo l’approvazione del concordato, che siano mutate le condizioni di fattibilità del piano.

Tenuto conto dello scarno tenore letterale della norma, la Corte quindi si interroga sulle ipotesi in cui si possano considerare mutate le condizioni di fattibilità del piano.

In particolare, la Corte, rifacendosi anche ad orientamenti giurisprudenziali precedenti, precisa che l’art. 179, comma 2, l. fall. consente ai creditori di esercitare lo ius variandi ove il commissario abbia evidenziato delle sopravvenienze, che dovranno essere (i) evidentemente negative, cioè in grado di pregiudicare negativamente la causa concreta del concordato (v. Cass. Civ. n. 9011/2018 e 20892/2019); (ii) nuove, rispetto ai fatti emersi in precedenza, ma anche (iii) significative, cioè idonee ad incidere sulla fattibilità della proposta.

Fermo restando quanto sopra precisato, la Corte più volte ribadisce che la valutazione delle caratteristiche delle sopravvenienze è una valutazione fattuale, di competenza del giudice di merito, che non può essere portata all’attenzione della Corte di Cassazione, stante il consolidato orientamento giurisprudenziale per cui il ricorso per cassazione non rappresenta uno strumento per accedere ad un terzo grado di giudizio.

 

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 07 febbraio
Adeguata verifica a distanza: nuove Linee guida EBA
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 18/01
Iscriviti alla nostra Newsletter