WEBINAR / 1 ottobre
DORA e servizi ICT di terze parti


La gestione dei rapporti contrattuali e dei processi

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 6/09


WEBINAR / 1 ottobre
DORA e servizi ICT di terze parti
www.dirittobancario.it
Flash News

MiCAR: da ESMA la seconda serie di standard tecnici

5 Luglio 2024
Di cosa si parla in questo articolo

L’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) ha pubblicato la seconda serie di progetti di standard tecnici del Regolamento sui mercati delle cripto-attività (MiCAR).

La presente serie di otto standard tecnici sono volti a fornire maggiore trasparenza agli investitori al dettaglio, rendere chiari per i fornitori alcuni aspetti tecnici dei requisiti di divulgazione e di tenuta dei registri e introdurre norme sui dati per facilitare l’attività di vigilanza delle autorità nazionali competenti.

In particolare gli standard tecnici approvati da ESMA toccano i seguenti profili:

  1. indicatori di sostenibilità per i meccanismi di consenso dei cripto-asset;
  2. misure di continuità operativa per i fornitori di servizi di cripto-asset (CASP);
  3. trasparenza degli scambi;
  4. contenuto e formato dei libri degli ordini e della tenuta dei registri da parte dei CASP;
  5. leggibilità automatica dei white paper e del registro dei white paper;
  6. divulgazione al pubblico di informazioni privilegiate.

La bozza di norme fornisce ai partecipanti al mercato i requisiti tecnici per garantire la leggibilità umana e automatica dei white paper dei cripto-asset, nonché i modelli e i formati per i registri degli ordini e delle transazioni delle CASP.

Le norme specificano inoltre come le piattaforme di trading CASP debbano pubblicare i dati richiesti per la trasparenza pre- e post-trade.

Una volta in vigore, ciò garantirà che le autorità nazionali garanti della concorrenza abbiano accesso alle informazioni necessarie per una vigilanza efficace del mercato europeo dei cripto-asset.

Infine, il rapporto riguarda le informazioni al pubblico, utili ad aiutare gli investitori a comprendere l’impatto sul clima e sull’ambiente dei meccanismi di consenso alla base dei cripto-asset che detengono, nonché le descrizioni di come gli emittenti dovrebbero divulgare al pubblico le informazioni sensibili ai prezzi per prevenire gli abusi di mercato, come l’insider trading.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 17 Settembre
La nuova governance antiriciclaggio nelle assicurazioni


Provvedimento IVASS 4 giugno 2024 n. 144

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 29/08


WEBINAR / 1 ottobre
DORA e servizi ICT di terze parti


La gestione dei rapporti contrattuali e dei processi

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 6/09

Iscriviti alla nostra Newsletter