WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa
www.dirittobancario.it
Flash News

L’indirizzo PEC deve essere riferibile ad un’unica impresa

3 Luglio 2014
Di cosa si parla in questo articolo
PEC

Con Circolare n. 3670 del 23 giugno 2014 il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito nuovi chiarimenti sull’obbligo di iscrizione della PEC delle imprese individuali e delle società nel registro delle imprese, con particolare riguardo alla possibilità di iscrivere la medesima PEC su due o più imprese distinte.

Il Ministero, ribadendo l’orientamento già fornito con lettere circolari del 9 maggio 2014, prot. n. 77684, e del 23 maggio 2014, prot. n. 99508, confermato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Agenzia per l’Italia Digitale, con nota del 11 giugno 2014, prot. n. 6097, ha evidenziato come, alla luce del vigente quadro normativo, deve ritenersi sussistente l’obbligo che l’indirizzo PEC iscritto dalle imprese e dai professionisti sia univocamente ed esclusivamente riferibile all’impresa stessa (societaria o individuale).

Di cosa si parla in questo articolo
PEC

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12
Iscriviti alla nostra Newsletter