WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024. Novità per le banche e problematiche operative
www.dirittobancario.it
Flash News

Il primo rapporto 2024 di Banca d’Italia sulla stabilità finanziaria

3 Maggio 2024
Di cosa si parla in questo articolo

Banca d’Italia ha pubblicato il primo rapporto sulla stabilità finanziaria (n. 1/2024), che analizza in particolare le condizioni dei mercati finanziari internazionali, i rischi per la stabilità finanziaria in Italia, le condizioni del sistema bancario e la patrimonializzazione nel comparto assicurativo.

Nel 2023, in particolare, l’economia globale ha rallentato, con previsioni di crescita ancora deboli, mentre l’inflazione ha smesso di calare negli Stati Uniti, ma è diminuita nell’area dell’euro e nel Regno Unito.

Persistono rischi legati ai conflitti internazionali, nonostante i mercati finanziari siano più rilassati; Banca d’Italia rileva comunque che i tassi di interesse sono in aumento negli Stati Uniti, con potenziali impatti negativi sul settore immobiliare commerciale.

In Italia, i rischi per la stabilità finanziaria sono leggermente diminuiti, con miglioramenti nei mercati e una crescita economica stabile; tuttavia, il debito pubblico rimane elevato, rappresentando un rischio potenziale in caso di andamento economico meno favorevole del previsto.

I prezzi delle abitazioni continuano a salire moderatamente, riducendo i rischi finanziari; anche se l’incertezza economica rimane alta, la ricchezza finanziaria delle famiglie è in aumento, con un indebitamento in calo e una buona qualità del credito.

Le imprese sono meno vulnerabili, grazie a una leva finanziaria ridotta e a una maggiore liquidità.

Il sistema bancario italiano mantiene una buona redditività, sebbene siano presenti rischi legati alla qualità dei prestiti e alla raccolta di liquidità: Banca d’Italia ha attivato una riserva di capitale per affrontare eventi avversi, confermando il proprio impegno per la stabilità finanziaria.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 30 Maggio
Clausole di fallback e piani di sostituzione nel nuovo 118-bis TUB

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 16/05

Iscriviti alla nostra Newsletter