WEBINAR / 14 Marzo
Mutui con garanzia MCC: obblighi di istruttoria e profili di invalidità
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 29/02

WEBINAR / 14 Marzo
Mutui con garanzia MCC: obblighi di istruttoria e profili di invalidità
www.dirittobancario.it
Flash News

Gestione dei reclami IVASS: indicazioni sul nuovo sistema informativo

21 Luglio 2022
Di cosa si parla in questo articolo

Con Lettera al Mercato del 20 luglio 2022, l’IVASS ha fornito indicazioni sul nuovo sistema informativo per la gestione dei reclami.

Le indicazioni fanno seguito e riferimento alle lettere al mercato del 31 ottobre 2013  e del 3 dicembre 2018  attraverso le quali sono state fornite istruzioni sulle regole da rispettare per l’invio delle risposte alle richieste istruttorie dell’IVASS in materia di gestione dei reclami, secondo quanto previsto dal regolamento ISVAP n. 24/20081.

In particolare, evidenzia l’IVASS, dal mese di ottobre 2022, verrà adottato un nuovo sistema informativo per la gestione dei reclami che andrà a sostituire quello attuale.

Le nuove modalità prevedono l’attribuzione ad ogni impresa di un unico indirizzo PEC/PEO impiegabile per le comunicazioni con l’Istituto:

  • nella gestione dei reclami;
  • per l’invio alle imprese delle richieste istruttorie di IVASS sui reclami;
  • per l’invio delle pertinenti risposte da parte delle imprese.

Di conseguenza, per consentire il corretto funzionamento del sistema, l’IVASS, con la presente Lettera al Mercato, richiede, nel solo caso in cui vengano utilizzati più di un indirizzo PEC/PEO per gli scambi di corrispondenza con l’Istituto relativamente ai reclami, di determinare uno a ciò dedicato e provvedere all’invio, entro il 30/09/2022, di una comunicazione con l’indicazione dell’unico indirizzo PEC/PEO individuato.

Di cosa si parla in questo articolo
Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata

WEBINAR / 14 Marzo
Mutui con garanzia MCC: obblighi di istruttoria e profili di invalidità
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 29/02
Iscriviti alla nostra Newsletter