WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale
www.dirittobancario.it
Flash News

FIA aperti riservati: emanate le modifiche al Regolamento emittenti

23 Settembre 2020
Di cosa si parla in questo articolo

Con delibera n. 21508 del 22 settembre 2020 la Consob ha emanato le modifiche al Regolamento Consob n. 11971/1999 (Regolamento emittenti) in materia di ammissione alla negoziazione di FIA (Fondi di investimento alternativi) aperti riservati.

Le presenti modifiche tengono conto della previsione degli articoli 113, comma 1 e 113-bis, comma 1, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (TUF), i quali stabiliscono in relazione, rispettivamente, agli strumenti finanziari comunitari e alle quote o azioni di OICR aperti, che, prima della data stabilita per le negoziazioni in un mercato regolamentato, l’emittente pubblichi un prospetto.

In attuazione di tali norme, le presenti modifiche al Regolamento Emittenti sono volte a meglio definire il quadro regolamentare applicabile in caso di ammissione alle negoziazioni in un mercato regolamentato di FIA aperti riservati:

  • introducendo una disciplina specifica per il prospetto di ammissione alle negoziazioni distinta da quella applicabile alle altre tipologie di OICR aperti;
  • coordinando la disciplina del prospetto con quella della commercializzazione, su base domestica e su base transfrontaliera, prevista dalla Direttiva 2011/61/UE (AIFMD) e dalle relative disposizioni di implementazione.

Accanto a tali modifiche, sono stati apportati ulteriori interventi normativi riguardanti la commercializzazione di FIA e l’attività pubblicitaria relativa a prodotti finanziari diversi dai titoli.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02