WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari


Il superamento del giudicato implicito alla luce della Corte di Giustizia UE

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/06

WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari - Il superamento del giudicato implicito
www.dirittobancario.it
Flash News

EBA Final draft RTS sulle condizioni per valutare le estensione e le modifiche dei modelli interni per i rischi di mercato

9 Luglio 2014
Di cosa si parla in questo articolo
EBA

L’EBA ha pubblicato la versione finale del proprio progetto di regolamentazione per valutare la rilevanza di estensioni e modifiche dei modelli interni di approccio al rischio di mercato. Questa versione vuole andare ad integrare e modificare le norme attualmente esistenti in materia di credito e rischio operativo, adottate e pubblicate nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 20 maggio 2014.

La versione finale del progetto segue lo stesso approccio teorico della regolamentazione sul rischio di credito e sul rischio operativo, includendo funzionalità chiave quali (i) l’introduzione di tre categorie di estensioni del modello e modifiche richiedenti notifica ex-ante ed ex-post; (ii) l’introduzione di un elenco esaustivo delle condizioni qualitative, legata a requisiti minimi di approccio interno; (iii) la progettazione di soglie quantitative di back-stop regime pari al 5% del proprio fabbisogno patrimoniale globale ‘point-in-time’ per il rischio di mercato e al 10% del rischio corrispondente al modello interno di rischio del mercato rilevante; ed infine (iv) l’inclusione di obblighi di documentazione standardizzati che consentano alle autorità competenti di valutare il rispetto delle norme di cui sopra da parte delle istituzioni.

La versione finale della bozza di regolamentazione è stata sviluppata in conformità con il Regolamento (UE) n. 575/2013 relativo ai requisiti prudenziali per gli enti creditizi e le imprese di investimento emanato dal Parlamento europeo e dal Consiglio del 26 giugno 2013, che modifica il Regolamento (UE) N. 648/2012 (i.e. Capital Requirements Regulation). La Commissione Europea procederà da oggi al lavoro di revisione del progetto al fine della sua adozione e trasposizione in successivo regolamento UE.

Di cosa si parla in questo articolo
EBA

WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari


Il superamento del giudicato implicito alla luce della Corte di Giustizia UE

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/06
Iscriviti alla nostra Newsletter