WEBINAR / 09 marzo
Pegno mobiliare non possessorio: al via il nuovo regime
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 17/02

WEBINAR / 09 marzo
Pegno mobiliare non possessorio
www.dirittobancario.it
Flash News

Direttiva PIF: modifiche al decreto 75 di recepimento nazionale

24 Ottobre 2022
Di cosa si parla in questo articolo

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 248 del 22 ottobre 2022 il decreto legislativo 4 ottobre 2022, n. 156, recante disposizioni correttive e integrative del decreto legislativo 14 luglio 2020, n. 75, di attuazione della direttiva (UE) 2017/1371, relativa alla lotta contro la frode che lede gli interessi finanziari dell’Unione mediante il diritto penale (Direttiva PIF – Protezione Interessi Finanziari).

La Direttiva PIF ha lo scopo di far indicare agli Stati membri le fattispecie di reato che devono essere considerate lesive degli interessi finanziari dell’UE, prevedendo adeguate misure sanzionatorie. 

La Direttiva PIF è stata recepita nel nostro ordinamento per il tramite del suddetto decreto legislativo n. 75, adottato in attuazione dell’art. 3 della legge 4 ottobre 2019, n. 117 (Legge di delegazione europea 2018). 

Nel dare attuazione alla Direttiva 2017/1371, il decreto legislativo n. 75 ha:

  • introdotto e ampliato le fattispecie di reato volte a tutelare gli interessi finanziari dell’Unione,
  • esteso l’area della responsabilità 231 per le persone giuridiche connessa ai reati tributari lesivi degli interessi finanziari dell’UE. 

Il presente decreto e le relative modifiche ed integrazioni al decreto legislativo n. 75 entrano in vigore a partire dal 06 novembre 2022.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 09 marzo
Pegno mobiliare non possessorio: al via il nuovo regime
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 17/02
Iscriviti alla nostra Newsletter