WEBINAR / 17 Settembre
La nuova governance antiriciclaggio nelle assicurazioni

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 29/08


WEBINAR / 17 Settembre
La nuova governance antiriciclaggio nelle assicurazioni
www.dirittobancario.it
Flash News

Digitalizzazione del mercato assicurativo europeo: Report EIOPA

24 Maggio 2024

Asia Odorisio, dottoranda di ricerca in diritto dell’economia presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro

Di cosa si parla in questo articolo

EIOPA ha pubblicato un report in cui analizza il livello di digitalizzazione del mercato assicurativo europeo, basato sui risultati emersi dall’indagine di monitoraggio della digitalizzazione avviata da EIOPA nel 2023 e da un sondaggio Eurobarometro sull’atteggiamento dei clienti nei confronti della digitalizzazione.

I risultati del rapporto sulla digitalizzazione del mercato assicurativo, indicano che il livello di digitalizzazione degli assicuratori europei è vario e in generale è ad un livello iniziale.

In particolare:

  • I canali di distribuzione esclusivamente digitali non sono sviluppati come quelli fisici:
    • è stato rilevato come i consumatori, rispetto a taluni prodotti, in particolare quella vita, preferiscono incontri personali
    • la percentuale di vendite attraverso canali digitali rappresenta, rispetto al totale dei premi lordi emessi, il 9 % nel ramo vita e il 19 % nel ramo danni, con una previsione di aumento nei prossimi tre anni;
  • Rispetto ai canali di comunicazione si prevede un aumento dell’uso delle chatbot, anche se attualmente i canali di comunicazione più utilizzati sono telefonate ed e-mail.
    • gli assicuratori utilizzano i social media per interagire con la clientela e per campagne di marketing o di educazione finanziaria al fine di sensibilizzare la clientela.
    • rispetto al settore bancario l’utilizzo da parte della clientela delle applicazioni di telefonia è ridotto: questo può essere spiegato dalla natura del modello di business: i clienti nel settore assicurativo interagiscono nel caso di rinnovo delle polizze o in caso di sinistro
  • Le imprese di assicurazioni stipulano accordi con aziende Big Tech: il principale rapporto commerciale intrattenuto ha ad oggetto strumenti di intelligenza artificiale di analisi dei dati e servizi di storage informatico
  • L’intelligenza artificiale è utilizzata per l’esplicazione di compiti semplici, con algoritmi che mantengono la supervisione umana: ulteriori tecnologie come blockchain, assicurazioni parametriche e Internet of things sono utilizzate solo da un ristretto numero di imprese
  • Le imprese individuano i rischi informatici tra i principali rischi derivanti dalla digitalizzazione pur rappresentano anche una occasione di business
  • Il ReghTech viene applicato prevalentemente per scopi antiriciclaggio e di conoscenza della clientela.

Al fine di sfruttare le opportunità derivanti dalla digitalizzazione, la maggior parte delle imprese assicurative hanno sviluppato strategie di trasformazione digitale, fissando obiettivi a medio e lungo termine: in tal modo, le imprese cercano di migliorare altresì la qualità del servizio offerto alla propria clientela.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 17 Settembre
La nuova governance antiriciclaggio nelle assicurazioni

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 29/08


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06

Iscriviti alla nostra Newsletter