WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa
www.dirittobancario.it
Flash News

Definizione agevolata controversie tributarie in Cassazione: attuazione Agenzia Entrate

Provvedimento Agenzia delle Entrate 16 settembre 2022 n. 356446

19 Settembre 2022
Di cosa si parla in questo articolo

Con Provvedimento del 16 settembre 2022 n. 356446 l’Agenzia delle Entrate ha emanato le disposizione attuative in materia di definizione agevolata delle controversie tributarie pendenti innanzi alla Corte di Cassazione.

Il provvedimento da attuazione dell’articolo 5 della legge 31 agosto 2022, n. 130, recante disposizioni in materia di giustizia e di processo tributari (Riforma della giustizia tributaria).

Tale norma prevede la possibilità per i contribuenti, nel caso di soccombenza parziale nei precedenti giudizi di merito, di definizione agevolata delle controversie tributarie che risultano pendenti avanti la Cassazione.

La definizione della controversia avviene quindi attraverso il pagamento di importi che sono determinati in base al valore della controversia come calcolato secondo i criteri del comma 3 dell’articolo 16 della legge 27 dicembre 2002 n. 289

Con il presente provvedimento l’Agenzia approva il modello da utilizzare per proporre la domanda di adesione alla definizione agevolata, con anche le relative istruzioni. 

Dal 16 gennaio 2023 le domande di definizione agevolata verranno presentate a mezzo PEC, mentre il pagamento verrà effettuato con modello F24, senza possibilità di rateazione né di compensazione. 

Consentito lo scomputo delle somme che siano state dal contribuente già versate in pendenza di giudizio, con esclusione però della restituzione di quelle eccedenti

La definizione agevolata del giudizio tributario si perfeziona, laddove non rigettata, si perfeziona con l’invio della domanda ed il pagamento degli importi laddove dovuti.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12
Iscriviti alla nostra Newsletter