Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
DB Premium
Gli Atti dei Convegni DB, giurisprudenza, normativa nazionale ed europea in una banca dati dedicata
www.dirittobancario.it
Dossier

Decreto Liquidità: insindacabilità nel merito della valutazione del merito creditizio del cliente da parte dell’intermediario

5 Gennaio 2021

ABF Bari, 17 novembre 2020, n. 20376 – Pres. De Carolis, Rel. Cardarelli

Di cosa si parla in questo articolo

I finanziamenti previsti nel decreto liquidità non sono distribuiti a mera richiesta, ma è, invece, sempre prevista una valutazione del merito creditizio da parte dell’intermediario, posto che l’art. 13, lett. g-quater stabilisce che «sono, in ogni caso, escluse le imprese che presentano esposizioni classificate come sofferenze ai sensi della disciplina bancaria vigente». L’arbitro non può sostituirsi all’intermediario nella suddetta valutazione.

In particolare, nel caso di specie, dalla documentazione in atti è emersa l’esistenza di una segnalazione in centrale Rischi del richiedente e di numerosi protesti a carico dell’amministratore unico, nonché unico socio della società richiedente. La valutazione dell’intermediario è pertanto risultata corretta, non presentando il richiedente i requisiti richiesti dal decreto liquidità.

Di cosa si parla in questo articolo
La Compliance in un Click
Newsletter personalizzabile secondo le tue necessità
Iscriviti alla nostra Newsletter