WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024. Novità per le banche e problematiche operative
www.dirittobancario.it
Flash News

Credito agevolato: fissati i tassi di riferimento del MEF

16 Marzo 2023
Di cosa si parla in questo articolo

Pubblicati in Gazzetta Ufficiale una serie di decreti del MEF, tutti del 2 marzo 2023 relativi ai tassi di riferimento per il credito agevolato ed in particolare:

  1. alla maggiorazione forfettaria da riconoscere alle banche per gli oneri connessi con le operazioni di credito agevolato alle imprese artigiane per l’anno 2023;
  2. alla Commissione onnicomprensiva da riconoscere alle banche per gli oneri connessi con le operazioni di credito agevolato per il settore fondiario-edilizio per l’anno 2023;
  3. alla Commissione onnicomprensiva da riconoscere alle banche per gli oneri relativi alle operazioni di credito agevolato per i settori dell’industria, del commercio e dell’artigianato tessili, dell’editoria;
  4. alla maggiorazione forfettaria da riconoscere alle banche per gli oneri connessi con le operazioni di credito agevolato per il settore turistico-alberghiero per l’anno 2023.

La maggiorazione forfettaria da riconoscere alle banche per gli oneri connessi alle operazioni di credito agevolato di cui al punto 1 è fissata per l’anno 2023 nella misura dello 0,93 per cento, per le operazioni di durata fino a diciotto mesi e nella misura dello 0,98 per cento, per le operazioni di durata oltre diciotto mesi.

La commissione onnicomprensiva di cui al punto 2 da riconoscere alle banche per gli oneri connessi alle operazioni di credito agevolato previste dalle leggi citate in premessa è fissata per l’anno 2023 nelle seguenti misure:

  • 0,88 per cento per i contratti condizionati stipulati nel 2023;
  • 0,88 per cento per i contratti definitivi stipulati nel 2023 e relativi a contratti condizionati stipulati fino al 2022.

La commissione onnicomprensiva da riconoscere alle banche per gli oneri connessi alle operazioni di credito agevolato di cui al punto 3 è fissata per l’anno 2023 nella misura dello 0,93 per cento.

La commissione onnicomprensiva da riconoscere alle banche per gli oneri connessi alle operazioni di credito agevolato previste dal punto 4 è fissata per l’anno 2023 nella misura dello 0,98 per cento.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 30 Maggio
Clausole di fallback e piani di sostituzione nel nuovo 118-bis TUB

ZOOM MEETING
Offerte per iscrizioni entro il 16/05


WEBINAR / 23 Maggio
Titolare effettivo in trust e istituti affini: nuova guida GAFI

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/05

Iscriviti alla nostra Newsletter