WEBINAR / 07 febbraio
Adeguata verifica a distanza: nuove Linee guida EBA
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 18/01

WEBINAR / 07 febbraio
Adeguata verifica a distanza: nuove Linee guida EBA
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 18/01
www.dirittobancario.it
Flash News

In consultazione le modifiche alle disposizioni Banca d’Italia su sanzioni e procedura sanzionatoria amministrativa

16 Settembre 2015
Di cosa si parla in questo articolo

Banca d’Italia ha posto in pubblica consultazione alcune modifiche al proprio provvedimento del 18 dicembre 2012 recante alle disposizioni in materia di sanzioni e procedura sanzionatoria amministrativa.

La presenti modifiche sono volte ad adeguare le vigenti disposizioni alle importanti novità introdotte dalla direttiva 2013/36/UE (c.d. “CRD IV”) ed all’avvio del “Meccanismo di Vigilanza Unico” (MVU), in base al quale dal 4 novembre 2014 gran parte dei compiti in materia di vigilanza prudenziale sulle banche – ivi compresa l’applicazione di alcuni tipi di sanzioni amministrative – sono esercitati dalla Banca Centrale Europea (BCE).

La consultazione rimarrà aperta fino al 16 novembre 2015.

Di questi e di altri temi si parlerà nel corso del convegno che questa Rivista ha organizzato per il prossimo 15 ottobre a Milano su “La vigilanza bancaria alla luce della riforma del Testo Unico Bancario”, il recepimento della direttiva CRD IV attuato con decreto legislativo 12 maggio 2015, n. 72. Si evidenziano in particolare gli interventi del prof. Sido Bonfatti su “I nuovi poteri di intervento della Banca d’Italia” e quello del prof. Marcello Clarich su “Il sistema sanzionatorio”. Per maggiori informazioni si veda la brochure scaricabile al link indicato tra i contenuti correlati.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 09 marzo
Pegno mobiliare non possessorio: al via il nuovo regime
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 17/02
Iscriviti alla nostra Newsletter