WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/04

WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS
www.dirittobancario.it
Flash News

Consultazione EBA sullo schema di linee guida relativo alle informazioni ICAAP e ILAAP da raccogliere nell’ambito del processo di revisione e di valutazione prudenziale (SREP)

15 Dicembre 2015
Di cosa si parla in questo articolo

EBA lancia una consultazione con riguardo allo schema di informazioni ICAAP (internal capital adequacy assessment process) e ILAAP (internal liquidity adequacy assessment process). Lo schema mira a facilitare un approccio armonizzato ai processi ICAAP e ILAAP nonché alle verifiche sull’affidabilità delle istituzioni bancarie. La consultazione è aperta sino all’11 marzo 2016.

Lo schema specifica: i) le informazioni generali sul quadro ICAAP / ILAAP, sul business model e la strategia e sugli accordi di governance; ii) le metodologie, le politiche e le informazioni operative in tema di ICAAP e di ILAAP; iii) le considerazioni in tema di management su ICAAP, ILAAP e qualità delle informazioni fornite.

Lo schema fissa inoltre i criteri applicati dalle competenti autorità di vigilanza per organizzare la raccolta di dati ICAAP / ILAAP dai soggetti vigilati sulla base del principio di proporzionalità in termini di date di raccolta, frequenza dei dati, scopo e livello di dettaglio delle informazioni raccolte.

Lo schema sarà finalizzato nella prima metà del 2016 e dovrebbe entrare in vigore a partire dal 30 giugno 2016.

Gli operatori del mercato possono inviare eventuali osservazioni alla consultazione entro l’undici marzo 2016. L’EBA esaminerà le osservazioni pervenute prima di finalizzare lo schema.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 23 Maggio
Titolare effettivo in trust e istituti affini: nuova guida GAFI
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 07/05

WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/04
Iscriviti alla nostra Newsletter