WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024. Novità per le banche e problematiche operative
www.dirittobancario.it
Flash News

Consulta EBA sulla valutazione del merito di credito ai sensi della MCD

18 Dicembre 2014
Di cosa si parla in questo articolo

L’EBA ha pubblicato un documento di consultazione sulla bozza di Linee Guida sulla valutazione del merito di credito ai sensi della Direttiva sul Credito Ipotecario (MCD). La bozza di Linee Guida specifica come i creditori nell’Unione Europea debbano valutare e verificare il merito di credito dei consumatori prima di concludere contratti di credito relativi a immobili residenziali. La consultazione è aperta fino al 12 febbraio 2015.

La MCD prevede che, prima della conclusione di un contratto di credito, il creditore debba valutare in maniera approfondita il merito di credito del consumatore e tenere in debito conto fattori importanti per verificare l’abilità del consumatore di far fronte alle proprie obbligazioni sorte in virtù del contratto di credito.

L’EBA ha elaborato una bozza di Linee Guida che hanno lo scopo di assicurare che le Autorità Competenti implementino la MCD in modo uniforme all’interno dell’UE, fornendo maggiori dettagli su come i creditori debbano dare attuazione alle disposizioni della MCD.

La bozza di Linee Guida stabilisce requisiti per verificare i redditi dei consumatori, documentare e detenere informazioni, identificare e impedire informazioni erronee, valutare l’abilità del consumatore di far fronte alle proprie obbligazioni sorte in virtù del contratto di credito, considerare delle agevolazioni per le spese obbligatorie e non discrezionali, nonché indennità per potenziali scenari negativi futuri e per identificare gruppi di debito a più alto profilo di rischio.

Questa bozza di Linee Guida è basata sul Parere dell’EBA in materia di Prassi per la Responsabile Concessione dei Mutui Ipotecari il 13 giugno 2013, prima dell’adozione della MCD. Le Linee Guida si allineano ai Principi del Financial Stability Board per le Buone Pratiche di Sottoscrizione di Prestiti Ipotecari Residenziali.

La pubblicazione della versione finale delle Linee Guida è attesa per il secondo trimestre del 2015 e tali linee guida avranno applicazione dalla data di trasposizione della MCD del 21 marzo 2016.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 30 Maggio
Clausole di fallback e piani di sostituzione nel nuovo 118-bis TUB

ZOOM MEETING
Offerte per iscrizioni entro il 16/05


WEBINAR / 23 Maggio
Titolare effettivo in trust e istituti affini: nuova guida GAFI

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/05

Iscriviti alla nostra Newsletter