WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale
www.dirittobancario.it
Flash News

Basilea 3: rapporto BCBS sull’attuazione nell’UE

15 Luglio 2022
Di cosa si parla in questo articolo

Il Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria (BCBS – Basel Committee on Banking Supervision) attribuisce un’elevata priorità all’attuazione degli standard normativi alla base del quadro di Basilea 3.

I vantaggi prudenziali derivanti dall’adozione degli standard di Basilea possono maturare pienamente solo se questi vengono attuati in modo completo, tempestivo e coerente da tutti i paesi membri.

Il Comitato ha istituito il Regulatory Consistency Assessment Program (RCAP) per monitorare e valutare l’attuazione del quadro di Basilea 3 da parte dei suoi membri.

Il presente rapporto presenta i risultati di un RCAP sull’adozione Basilea in materia di grandi esposizioni nell’Unione Europea (UE).

La valutazione si è concentrata sulla completezza e coerenza della normativa EU LEX con il framework LEX di Basilea e si è basata sulle informazioni fornite dalle autorità dell’UE.

La controparte principale per la valutazione è stata la Commissione Europea (CE), che a sua volta si è coordinata con le altre autorità dell’UE e degli Stati membri.

La valutazione comprende:

  • un’autovalutazione da parte delle autorità dell’UE;
  • una fase di valutazione da parte della BCBS;
  • una fase di revisione incrociata.

In particolare, evidenzia la BCBS, nell’UE, i requisiti di Basilea sono stati prima introdotti con il regolamento (UE) n. 575/2013, e poi modificati per un migliore allineamento con il quadro di Basilea attraverso il regolamento (UE) 2019/876, integrato da una serie di atti adottati dalla CE e Linee guida emesse dall’EBA.

A fine marzo 2022, le normative dell’UE sono valutate ampiamente conformi agli standard di Basilea.

Si segnala che la CE ha proposto una modifica alle attuali disposizioni sulla possibilità di utilizzare stime di volatilità proprie mediante l’eliminazione delle corrispondenti disposizioni nel CRR, che dovrebbero essere oggetto di revisione in una futura valutazione RCAP.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02
Iscriviti alla nostra Newsletter