WEBINAR / 24 maggio
La consultazione IVASS sulle polizze unit e index linked e la disciplina dei prodotti vita
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 05/05

WEBINAR / 24 maggio
La consultazione IVASS sulle polizze unit e index linked e la disciplina dei prodotti vita
www.dirittobancario.it
Flash News

Attività e passività finanziarie: il rapporto Banca d’Italia sul III trimestre 2021

17 Gennaio 2022
Di cosa si parla in questo articolo

Banca d’Italia ha pubblicato un rapporto con le statistiche relative al terzo trimestre 2021 in materia di conti finanziari.

In particolare, nel proprio rapporto, Banca d’Italia evidenzia che nel terzo trimestre 2021:

  • le famiglie hanno acquisito attività finanziarie per 15 miliardi di euro. La vendita di titoli di debito (-10,1 miliardi di euro), di azioni e partecipazioni (-7,9 miliardi di euro) e di altre attività finanziarie (-0.3 miliardi di euro) è stata più che compensata dall’aumento dei depositi (16,9 miliardi di euro) e dall’acquisto degli strumenti del risparmio gestito (16,4 miliardi di euro);
  • le passività finanziarie delle famiglie sono aumentate di 1,8 miliardi di euro, cui hanno contribuito i prestiti per 3,7 miliardi;
  • le società non finanziarie hanno acquisito attività finanziarie per 17,4 miliardi di euro, aumentando i depositi (9,3 miliardi di euro) e acquisendo azioni e altre partecipazioni (7,6 miliardi di euro), strumenti del risparmio gestito (1,9 miliardi di euro) e altre attività finanziarie (2,5 miliardi di euro) a fronte della vendita di titoli di debito per 3,9 miliardi di euro;
  • le società non finanziarie hanno assunto passività finanziarie per 2,2 miliardi di euro. La riduzione dei prestiti (-4,7 miliardi di euro) è stata più che compensata dalle emissioni nette di titoli di debito (2,3 miliardi di euro), di azioni e altre partecipazioni (1,2 miliardi di euro) e dall’aumento delle altre passività finanziarie (3,4 miliardi di euro).
Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 10 giugno
La Direttiva su gestori ed acquirenti di NPL bancari


Impatto regolamentare e prospettive per il mercato secondario italiano

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 18/05