WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari


Il superamento del giudicato implicito alla luce della Corte di Giustizia UE

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/06

WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari - Il superamento del giudicato implicito
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Accordo forfettario del compenso del professionista: efficacia e validità

20 Settembre 2012

Cassazione Civile, Sez. II, 18 settembre 2012, n. 15628

Di cosa si parla in questo articolo

Con la sentenza in commento (18 settembre 2012, n. 15628) la Suprema Corte di Cassazione affronta il tema relativo all’efficacia ed alla validità di un accordo di quantificazione forfettaria del compenso fra un professionista ed un privato che risulti inferiore ai minimi tariffari.

Per quanto attiene il primo aspetto, la Corte evidenzia come un eventuale incremento delle prestazioni effettuate rispetto a quelle inizialmente previste, con conseguente sopravvenuta inadeguatezza del compenso, deve essere palesato immediatamente dal professionista al cliente.

In tal senso, deve ritenersi contrario a buona fede il comportamento del professionista che svolga prestazioni ulteriori rispetto a quelle pattuite, con la riserva mentale di chiedere un compenso aggiuntivo.

Da simile comportamento, tenuto in spregio dei criteri di correttezza contrattuale, si può trarre ulteriore conferma della congruità del compenso forfettario concordato.

In secondo luogo, per quanto attiene la validità del patto, la Corte evidenzia come la pattuizione di un compenso inferiore ai minimi tariffari deve ritenersi perfettamente legittima.

Come ricorda la Corte, infatti, la violazione dei precetti normativi che impongono l’inderogabilità dei minimi tariffari non importa la nullità ex art. 1418, primo comma, c.c., del patto in deroga, in quanto trattasi di precetti non riferibili ad un interesse generale, cioè dell’intera collettività, ma solo ad un interesse della categoria professionale.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari


Il superamento del giudicato implicito alla luce della Corte di Giustizia UE

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/06
Iscriviti alla nostra Newsletter