WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale
www.dirittobancario.it
Flash News

Abrogata la raccomandazione EBA sulla conservazione del capitale

22 Dicembre 2014
Di cosa si parla in questo articolo
EBA

In seguito ad una decisione del Consiglio dei Supervisori dell’EBA del 15 dicembre 2014, la Raccomandazione dell’EBA del luglio 2013 relativa alla conservazione del capitale di Core Tier 1 degli istituti bancari dell’Unione Europea durante la transizione verso il quadro normativo delineato dalla Direttiva sui Requisiti Patrimoniali e dal Regolamento sui Requisiti di Capitale (EBA/REC/2013/03) è stata abrogata e, pertanto, non è più in vigore.

La raccomandazione richiedeva alle banche dell’Unione Europea di conservare il capitale accumulato in conseguenza dell’esercizio di ricapitalizzazione a livello di Unione del 2011, nonché di assicurare una transizione lineare verso le nuove regole previste in materia da CRR e CRD.

Dal 2011, i principali istituti bancari dell’Unione Europea hanno rafforzato la propria posizione patrimoniale in maniera significativa, con un Common Equity Tier 1 capital ratiomedio che è aumentato da 9,2% a 11,8% a giugno 2014. Di conseguenza, molte banche dell’Unione Europea sono già in grado di rispettare i requisiti minimi di capitale fully loaded previsti da CRR e CRD, compreso il buffer per la conservazione del capitale.

L’EBA e le autorità competenti all’interno dell’Unione Europea continueranno a monitorare la posizione patrimoniale generale e il capitale di Common Equity Tier 1 degli istituti di credito dell’Unione Europea ai sensi del quadro normativo delineato da CRD IV e CRR per garantire che le banche dell’Unione Europea abbiano un livello di capitale adeguato.

Di cosa si parla in questo articolo
EBA

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02
Iscriviti alla nostra Newsletter