Trasparenza
20/10/2014

Trasparenza post-negoziazione e transaction reporting: aggiornati i canali utilizzati dagli intermediari per l’adempimento degli obblighi Mifid

Consob ha reso noto di aver aggiornato l’elenco dei canali utilizzati dagli intermediari per l’adempimento degli obblighi di trasparenza post-negoziazione e di transaction reporting previsti dalla direttiva Mifid.

In particolare, sono stati aggiornati:

  • l’elenco dei canali utilizzati dai soggetti abilitati per l’adempimento degli obblighi di trasparenza post-negoziazione con l’indicazione, per ciascun canale, del gestore, dell’indirizzo internet e del numero di soggetti che ne hanno scelto l’utilizzo (artt. 30, c.5 e 34, c.5 del regolamento mercati);
  • l’elenco dei canali utilizzati per l’adempimento degli obblighi di transaction reporting (art. 23 del regolamento mercati).

disponibili nella sezione "Mercati" del sito della stessa Commissione.

L’elenco dei canali utilizzati per l’adempimento degli obblighi di transaction reporting si differenzia da quello precedentemente pubblicato sul sito della Consob per quanto riguarda:

  1. il trasferimento del contratto di fornitura del servizio Mifid da Bit Market Services spa a Borsa Italiana spa a seguito della riorganizzazione interna al London Stock Exchange Group;
  2. il cambio di denominazione sociale da Kedrios spa a Xchanging Italy spa a seguito di fusione tra AR Enterprise Srl e Kedrios spa;
  3. l’inserimento - tra i canali utilizzati - di Bankadati Servizi Informatici.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.