Lavoro e previdenza
16/09/2020

Distacco transnazionale: in GU il decreto di attuazione della direttiva (UE) 2018/957

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 229 del 15 settembre 2020 il decreto legislativo 15 settembre 2020, n. 122 di attuazione della direttiva (UE) 2018/957 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 giugno 2018, recante modifica della direttiva 96/71/CE relativa al distacco dei lavoratori nell’ambito di una prestazione di servizi.

Il presente decreto ha l’obiettivo di adeguare l’ordinamento nazionale a quello europeo nel settore del distacco transnazionale dei lavoratori e di limitare il dumping sociale e salariale, rafforzare la parità di trattamento tra lavoratori “locali” e lavoratori distaccati, attraverso la riaffermazione del principio per cui le imprese distaccatarie sono tenute a garantire ai lavoratori distaccati le medesime condizioni riconosciute ai dipendenti “interni”.

Il decreto entra in vigore a partire dal 30 settembre 2020.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.