Lavoro e previdenza
25/08/2020

Decreto Rilancio e lavoro dipendente: le istruzioni INPS sulle misure di riduzione della pressione fiscale

Con Circolare n. 96 del 21 agosto 2020 l’INPS ha fornito indicazioni in merito all’attuazione delle nuove misure di riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente ai sensi decreto-legge 5 febbraio 2020, n. 3, convertito dalla legge 2 aprile 2020, n. 21, così come previsto dall’articolo 128 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, (decreto Rilancio).

Le nuove misure si applicano a decorrere dal 1° luglio 2020, a beneficio dei titolari di redditi da lavoro dipendente e di taluni redditi ad essi assimilati, tra i quali sono incluse numerose prestazioni erogate direttamente dall’INPS in qualità di sostituto di imposta.

Gli interventi sono costituiti da un trattamento integrativo e da un’ulteriore detrazione fiscale, aggiuntiva a quella prevista dall’articolo 13 del TUIR, correlati a determinati limiti reddituali.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.