Fiscalità generale
24/04/2019

Corrispettivi giornalieri: le modifiche dell’AE in tema di memorizzazione e trasmissione dei dati

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 18 aprile 2019, n. 99297 sono state apportate delle modifiche al Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 28 ottobre 2016, n. 182017, in tema di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri.

In particolare, le modifiche si sono rese necessarie in quanto il Provvedimento citato è stato emanato il 28 ottobre 2016 e, pertanto, si è reso necessario adeguare il suo contenuto rispetto alle modifiche normative introdotte dall’articolo 17 del decreto legge n. 119/2018, eliminando – in particolare – le disposizioni riferite all’esercizio dell’opzione per adottare il processo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi.

Si ricorda che l’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri da parte di tutti i soggetti passivi IVA decorre dall’1 luglio 2019 per gli operatori IVA che hanno avuto, nell’anno precedente al 2019, un volume d’affari complessivo superiore a 400.000 euro e dall’1 gennaio 2020 per tutta la restante parte dei soggetti sopra citati.

 

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.