Crisi bancarie
17/09/2021

BRRD: in GU UE gli RTS per il riconoscimento dei poteri di svalutazione e di conversione

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea del 17 settembre 2021, il Regolamento delegato (UE) 2021/1527 che integra la direttiva 2014/59/UE (BRRD) per quanto riguarda le norme tecniche di regolamentazione (RTS) per il riconoscimento contrattuale dei poteri di svalutazione e di conversione.

Gli RTS definiscono le condizioni in cui sarebbe giuridicamente o altrimenti impraticabile per un ente o un’entità includere la clausola contrattuale dei poteri di svalutazione e di conversione in determinate categorie di passività in modo da consentire un adeguato livello di convergenza, consentendo nel contempo alle autorità di risoluzione di tenere conto delle differenze nei mercati pertinenti.

Il presente Regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.