Crisi bancarie
23/02/2016

BRRD: avviata la raccolta di informazioni per la redazione dei piani di risoluzione

Con comunicato apparso sul proprio sito e di seguito espressamente riportato la Banca d’Italia ha informato dell’avvio, da parte del Single Resolution Board, in cooperazione con le Autorità di Risoluzione Nazionali, della raccolta delle informazioni ai fini della redazione dei Piani di Risoluzione e della determinazione del requisito minimo di fondi propri e passività ammissibili assoggettabili a svalutazione e conversione per le maggiori banche europee.

Le banche dovranno fornire dati riguardanti la struttura delle passività secondo quanto indicato sul sito del Single Resolution Board.

Sono inoltre richieste informazioni di cui al documento “Draft Implementing Technical Standard on procedures, forms and templates for the provision of information for resolution plans” dell’European Banking Authority.

Per maggiori informazioni si rinvia alle specifiche aree dei siti del SRB e dell’EBA (cfr. contenuti correlati).

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.