Contratti, Credito
08/07/2020

Conto corrente: il DDL sull’utilizzo ed erogazione del conto analizzato da Banca d’Italia

Il Capo del Dipartimento Tutela della clientela ed educazione finanziaria della Banca d’Italia, Magda Bianco, è intervenuta in audizione avanti la VI Commissione (Finanze e Tesoro) del Senato della Repubblica nell’ambito dell’esame del disegno di legge n. 1712 “Disposizioni in materia di utilizzo ed erogazione del rapporto di conto corrente”.

Nell’ambito dell’audizione la Dott.ssa Bianco si è soffermata:

  • sul contenuto e le motivazioni della proposta del DDL;
  • sulle finalità da perseguire con un focus sull’inclusione finanziaria;
  • sui profili che devono essere oggetto di attenzione;
  • sulle esigenze rappresentate nelle segnalazioni dei clienti;
  • sul diritto al conto di pagamento quale possibile risposta all’esigenza di inclusione finanziaria.

In conclusione, la Dott.ssa Bianco ha proposto di non intervenire sullo schema del conto corrente bancario (sul quale le evidenze degli esposti presentati alla Banca d’Italia e dei ricorsi formulati all’Arbitro Bancario Finanziario mostrano un basso livello di litigiosità tra intermediari e clienti) e di riflettere sulla istituzione di una diversa forma di conto, che dia la possibilità a tutti i soggetti oggi esclusi dal sistema finanziario di accedere ai servizi di pagamento; ciò, ampliando la portata di un istituto già vigente, come il conto di pagamento di base, ovvero costituendone uno nuovo, egualmente ben circoscritto e tale comunque da preservare alcuni principi essenziali dell’ordinamento.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.