Banche e intermediari finanziari
15/06/2015

In Gazzetta Ufficiale le nuove disposizioni di vigilanza per gli intermediari finanziari

Pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 28 alla Gazzetta Ufficiale n. 134 del 12 giugno 2015 Circolare Banca d’Italia 3 aprile 2015, n. 288 recante disposizioni di vigilanza per gli intermediari finanziari.

La disciplina riguarda ii soggetti operanti nel settore finanziario (intermediari finanziari, confidi di maggiori dimensioni, agenzie di prestito su pegno e società fiduciarie disciplinate dall’art. 199, comma 2, del Testo unico della finanza - TUF) sottoposti alla vigilanza della Banca d’Italia a seguito della riforma del Titolo V TUB, operata con il decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 141, come successivamente modificato e integrato.

Le nuove norme entrano in vigore a partire dal 12 giugno 2015.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.